Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) di ogni anno, risulteranno iscritti anche per l'anno seguente.

Stefano Di Marino e… Kalimantan

Stefano Di Marino, alias Stephen Gunn, è il più grande scrittore italiano di spy story, ma è anche scrittore multiforme. Tra le sue opere annovera oltre 60 romanzi fra thriller, fantasy e d’azione, saggi sul cinema e sulle diverse arti marziali, di cui è istruttore. Recentemente, ha pubblicato il romanzo fantastico “Kalimantan – Il fiume dei diamanti”. Di seguito vi proponiamo l’intervista che ha rilasciato a Filippo Radogna per la webzine La Zona Morta, visibile cliccando qui.

Lei. Storie di donne da tutti i mondi possibili” di Monica Serra

Sabato 10 Novembre 2018, a Sacrofano (Roma), alle ore 12,00 Lei. Storie di donne da tutti i mondi possibili presso il Due Emme Bar Via Monte Noce, 1 (largo Borgo Pineto), si terrà la presentazione di “Lei. Storie di donne da tutti i mondi possibili” (Altrimedia Edizioni) scritto dalla socia Monica Serra.
Si tratta di un’antologia di racconti in cui sono protagoniste donne sospese tra passato e futuro in affascinanti sequenze spazio temporali, primo volume del progetto “Altrimedia Edizioni per il Sociale”, che sostiene l’Organizzazione Susan G. Komen Italia nella lotta ai tumori del seno alla quale l’Autrice ha deciso di devolvere i diritti d’autore spettanti dalle vendite del libro.
Cliccare qui per visualizzare e/o scaricare la locandina dell’evento …continua a leggere

Marina Perrotta e le Edizioni Della Vigna

La casa editrice Della Vigna, piccola ma apprezzata realtà imprenditoriale di Arese (MI) partecipa a ogni importante appuntamento di letteratura fantastica ed è stata presente anche a Stranimondi, convention che si è tenuta a Milano il 6 e 7 ottobre.
Fondata nel 2007 dall’ex docente di matematica, Luigi Petruzzelli, che ancora oggi guida la casa editrice, con collaboratori esterni per quanto riguarda le illustrazioni o le traduzioni. Marina Perrotta, moglie di Luigi, è un attivo punto di riferimento delle Edizioni Della Vigna. La grande passione per la fantascienza le è stata trasmessa …continua a leggere

XXIV Trofeo RiLL: premiazione, antologia e risultati

Giovedì 1 novembre 2018, dalle 17.45 alle 19.00, presso la Sala “Giovanni Ingellis” di Lucca Games, si svolgerà la premiazione del XXVI Trofeo RiLL per il Miglior Racconto Fantastico, bandito dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, con il supporto del festival internazionale Lucca Comics&Games e della Wild Boar Edizioni.
Nel corso della premiazione sarà presentata l’antologia Ana nel Campo dei Morti e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni: la sedicesima uscita della collana “Mondi Incantati“, edizioni Wild Boar (che dal 2003 pubblica ogni anno i migliori racconti del Trofeo RiLL e di SFIDA) e realizzata col patrocinio di Lucca Comics&Games.
Ana nel Campo dei Morti e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni è un’antologia di tredici racconti, premiati in Italia o all’estero. Aprono il volume i cinque racconti premiati del XXIV Trofeo RiLL, il cui elenco è visibile cliccando qui.

Oscuro Prossimo Venturo” di Luigi Rinaldi a Lucca Comics & Games 2018

Giovedì 1 novembre, dalle 17.45, nella Sala “Ingellis” di Lucca Oscuro Prossimo Venturo Comics & Games 2018, durante la premiazione del XXIV Trofeo RiLL, sarà presentata “Oscuro Prossimo Venturo“, antologia di nove racconti di fantascienza dello scrittore Luigi Rinaldi, curata dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, edita da Wild Boar e con la copertina firmata dall’illustratrice Valeria De Caterini.
Sono storie che parlano di futuro, un futuro che spesso è oscuro e in cui nessuno si augurerebbe di vivere. Ed è un futuro prossimo, sia perché molti racconti sono ambientati in Italie alternative o futuribili sia perché toccano temi di attualità (la sovrappopolazione, la diffusione di epidemie, la Rete e la disponibilità di …continua a leggere