Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento

Storie di streghe pugliesi e lucane

Storie magiche e misteriosa di streghe, masciare, iettatori e guaritori riemergono nell’intrigante antologia di racconti “L’affascino. Storie di streghe pugliesi e lucane” (Ed. Tabula Fati, Chieti, 2021, 11 euro) curata della scrittrice e poetessa Loredana Pietrafesa.
Oltre a quello della stessa curatrice sono presenti i racconti di Donato Altomare, Massimo Conese, Maria Antonella D’Agostino, Marco Ignazio de Santis, Gianni Antonio Palumbo e Antonella Radogna. Figure di donne, buone o malvage, giovani o vecchie, felici o malinconiche tutte con poteri soprannaturali ammantati di un alone di ambiguità, guardiane di segreti incondivisibili, sono queste le protagoniste dei racconti ambientati in un Mezzogiorno sacro …continua a leggere

La sinagoga degli iconoclasti (Cristina dell’Acqua)

Da oggi, con scadenza bisettimanale, proponiamo agli attenti lettori del nostro sito una serie di recensioni di opere, come dire, al margine del fantastico. Sono di un nostro socio che vuole mantenere l’anonimato e che è un vorace divoratore di libri impegnativi. Per noi va bene. Quindi buona lettura.

Donato Altomare

dell’Acqua, Cristina – Il nodo magico. Ulisse, Circe e i legami che rendono liberi (Mondadori 2021-02)
 Possono i legami renderci liberi? Sì, se sono fatti di nodi magici, direbbe Omero. Per pochi istanti, in pochi versi dell’Odissea, Omero ci presenta un vero nodo ed è quando Arete, madre di Nausicaa e regina dei Feaci, dona a …continua a leggere

Alhena, l’alter ego di Melania Fusconi

Melania FusconiL’eroina della saga fantasy di Melania Fusconi, dal titolo “Le anime di Leggendra”, si chiama Alhena. La prima pubblicazione, per Tabula Fati, è del 2019, ma il personaggio risale a quando l’artista e scrittrice di Ravenna frequentava il Liceo artistico “Pier Luigi Nervi” della sua città.
Nata nell’85 Melania vive a Cotignola (Ravenna), paese di suo marito, da cui osserva le bellissime colline attorno. Lavora nel campo dell’informatica, le piacciono le città d’arte, gli antichi borghi e i castelli, anche se è il mare il suo luogo preferito. Molto brava in cucina, ha un’inguaribile passione per il cibo. Ascolta diversi tipi di musica, dalla celtica, al …continua a leggere

Manzieri, finalista Hugo Award 2021 (Best Professional Artist)

Per il socio Maurizio Manzieri oggi, 13 aprile 2021, è il giorno in cui si è coronato il sogno accarezzato per oltre quarant’anni: l’ingresso in finale al Premio Hugo, il più importante premio nel mondo della fantascienza. Nello specifico il nostro è finalista come Miglior artista professionista del 2021. Le nominations sono state annunciate in data odierna in un video di YouTube, visibile QUI, dalla DisCon III, 79esima Worldcon che si terrà a Washinton dal 15 al 19 Dicembre di quest’anno.
E’ un evento memorabile per il fatto che, nella storia del premio, si tratterebbe del primo italiano a risultare finalista nella categoria Artist, cosa che ci rende orgogliosi sia come suoi connazionali, sia come WorldSF Italia cui Maurizio fa parte come associato da anni. E’ l’ultima delle gratificazioni [leggi] che l’artista riceve in ordine di tempo, ma la più significativa: complimenti da parte nostra!

Marte

Marte ha sempre suscitato un certo fascino tra gli appassionati di fantascienza, e forse non solo. Fin dagli albori, cioè prima di Schiaparelli e l’ormai famosa diatriba sui canali, scoperti da quest’ultimo, grandi scrittori, in precedenza, avevano sognato Marte: da J. Swift (I viaggi di Gulliver), Voltarie (Micromega), fino ad H.G. Wells con il suo romanzo La Guerra dei Mondi, ecc.
Questo tema di rinnovata attualità in occasione dell’attività delle tre sonde inviate verso il “pianeta rosso”, viene affrontato dal socio Giuseppe Nardoianni in un suo articolo disponibile QUI.