Quota sociale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento

Alla locanda di Mastro Angelo: Intervista a Donato Altomare

“Lo sapete che la Locanda non è un ambiente statico. Ha una capacità propria di cambiare, di rendere i propri ambienti adatti e accoglienti per l’ospite di turno. In questo caso la locanda è un insieme eterogeneo di mondi e culture. Mondi Alieni. Mondi fantastici. L’atmosfera è frizzante, e non per effetto delle bollicine della solita birra: la colpa è tutta dell’ospite. La sua bibliografia è lunga quanto un libro. E tutta di qualità…”
Sul sito di Italian Sword and Sorcery, è possibile leggere cliccando qui, il resto dell’intervista di Angelo Berti su segnalazione dal neo associato alla WorldSF Italia, Alessandro Iascy.

La letteratura lucana fantastica

Giovani Caserta è uno stimato critico e saggista lucano. Ha pubblicato volumi su Dante, Pascoli, Pavese, Levi, Sinisgalli, Scotellaro oltre che testi di fiabe e favole.
E’ del 1993 la sua “Storia della Letteratura lucana”, e proprio sulla letteratura lucana, con riferimento a quella fantastica (soprattutto dei secoli scorsi) il prof. Caserta ha rilasciato un’intervista al nostro Filippo Radogna.
Riteniamo sia un tema inedito. Leggiamo insieme (cliccando) qui l’intervista.

“Sangue Ancestrale” di Andrea Oliva

“In una Roma cruda e violenta che cade a pezzi, un’ombra antica migliaia di anni rischia di tornare in vita, alimentata dalla brama di morte degli uomini. Un’antica dinastia in decadenza conosce bene il demone che si sta risvegliando. L’unico in grado di sconfiggerlo è Ernaco, il figlio del re del terrore Attila, colui che sta portando la devastazione nell’impero romano. “
Sul sito di Italian Sword and Sorcery, è possibile leggere cliccando qui, il resto della recensione scritta dal neo associato alla WorldSF Italia, Francesco La Manno.

Edizioni Imperium confluisce in Delos Digital

Edizioni Imperium festeggia il suo 5° compleanno stringendo un accordo con Delos Digital, uno dei più importanti marchi nel settore del libro digitale, secondo il quale la casa editrice fondata da Diego Bortolozzo e di proprietà di Paola Zagato confluirà in Delos Digital, che ne diffonderà il marchio e assorbirà i titoli già editi, oltre a proporre nuove collane fra cui una dedicata alla fantascienza spaziale e militare: Collana Imperium.
Attualmente sospesi, tutti i titoli nel catalogo delle Edizioni Imperium entro i prossimi mesi torneranno in vendita nelle edizioni Delos Digital, all’interno di nuove collane create ad hoc o integrati nelle attuali collane Delos DigitalImperium si trasformerà da marchio editoriale a nome di una nuova collana dedicata a quello che è sempre stato il vero cuore delle Edizioni Imperium, la fantascienza spaziale, avventurosa e militare.

Il realismo magico di Raffaele Nigro

Nella sua scrittura c’è la grande favolistica medievale, le leggende e l’intreccio tra i miti e l’ancestrale cultura contadina meridionale.
Le storie di Raffaele Nigro, Premio Supercampiello nel 1987 con “I fuochi del Basento”, appartengono al Sud del mondo e ricordano il realismo magico di García Márquez, Borges e Amado, cui Nigro viene accostato.
Filippo Radogna ha partecipato ad una sua lezione di scrittura e, nell’occasione, lo ha intervistato. Leggiamo insieme (cliccando) qui l’intervista di Filippo Radogna.