Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 25,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) di ogni anno, risulteranno iscritti anche per l'anno seguente.

Giornata mondiale della poesia

“Avevamo un Eden, ora non ci resta che sognarlo. Per quello che stiamo passando e per le ragioni che ce lo fanno passare, particolarmente adatta è questa poesia della nostra Loredana Pietrafesa che, in via del tutto eccezionale, pubblichiamo in quanto oggi, primo giorno di primavera, è la giornata mondiale della poesia. Ma […]

Anche la World ai giochi di ruolo di Andria

In occasione del GAME, la fiera del fumetto, del gioco e del cosplay tenutasi ad Andria il 15 e 16 Febbraio è avvenuto uno storico incontro che potrebbe avere un grosso impatto sulla fantascienza di stampo italiano. In tale occasione infatti il presidente della World SF Italia Donato Altomare ha ufficialmente visitato la […]

Il mondo di Maurizio Carità

Come la World SF già sa il 2 Maggio del 2020 a Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena, si terrà l’annuale raduno dell’associazione degli operatori del fantastico e della fantascienza in tutte le sue accezioni. Però, quest’anno c’è un altro incontro estremamente importante. L’omaggio ad un caro amico al quale io personalmente devo […]

Earth“, personale di pittura di Irene Albano

Preservare il pianeta Terra, promuovere una società pacifica con un sistema basato sullo sviluppo sostenibile. Sono tematiche di impegno sociale quelle sulle quali si basano le opere della pittrice lucana di Pisticci (MT), Irene Albano la cui ultima collezione intitolata “Earth” è esposta da sabato 9 novembre nelle sale dell’ex Ospedale San Rocco […]

Diamo un sostegno a Mike Resnick

Ho appreso dall’amico Luigi Petruzzelli che Mike Resnick, uno dei miei scrittori americani preferiti, è stato gravemente ammalato. Non conosco abbastanza bene l’inglese per emettere giudizi sanitari (potete leggere la vicenda in originale cliccando qui), ma da quel che ho capito è stato colpito da una polmonite con pleurite e […]