Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) di ogni anno, risulteranno iscritti anche per l'anno seguente.

Tetradecalogo delle curiosità sul Premio Italia

(dal 1972 al 2015)

1) CHI HA VINTO PIU’ VOLTE IL PREMIO ITALIA NELLA STESSA CATEGORIA ?

  • Per la categoria Romanzo

    …con 4 vittorie:
    Donato ALTOMARE (2009-2011-2011-2014)
    Vittorio CATANI (1991-2005-2008-2010)
    Renato PESTRINIERO (1986-1987-1995-2015)
    …con 3 vittorie:
    Mariangela CERRINO (1990-1993-1996)
    …con 2 vittorie:
    Vittorio CURTONI (2000-2012)
    Nino FILASTO’ (1985-1992)
    Luigi MENGHINI (1978-1982)
    Debora MONTANARI (2008-2010)
    Pierfrancesco PROSPERI (1972-1994)
    Gianluigi ZUDDAS (1979-1984)

    NOTE
    – Sono stati considerati tutti i romanzi italiani premiati senza distinzione di categoria, per questo alcuni anni sono doppi perché si riferiscono a romanzi di Fantascienza e di Fantasy.
    – Il primo vincitore è stato Pierfrancesco Prosperi nel 1972 col romanzo Autocrisi (La Tribuna).
    – Non c’è stato il Premio Italia nel biennio 1973 e 1974.
    – Nel 1983 al primo posto ci fu ‘Nessun Premio’.

  • Per la categoria Racconto

    …con 6 vittorie:
    Vittorio CATANI (1996-1997-2003-2003-2005-2007)
    …con 5 vittorie:
    Adalberto CERSOSIMO (1980-1985-1986-1987-2000)
    Dario TONANI (1989-1992-2000-2012-2014)
    …con 3 vittorie:
    Claudio CHILLEMI (2009-2011-2015)
    Domenico GALLO (1992-1995-2002)
    …con 2 vittorie:
    Donato ALTOMARE (1991-1995)
    Franco CLUN (1996-1999)
    Vittorio CURTONI (1979-2012)
    Renato PESTRINIERO (1993-2013)
    Gianni PILO (1981-1982)

    NOTE
    – Sono stati considerati tutti i racconti sia su pubblicazioni professionali che non professionali.
    – Anche TASSI l’ha vinto due volte ma in coppia, nel 1998 con TOSINI e nel 2001 con FUIANO.
    – Anche FUIANO l’ha vinto due volte, nel 1998 da solo, nel 2001 con TASSI.
    – Nel 1975 non c’era la categoria racconto.
    – Nel 1987 non è stato assegnato per la categoria non professionale.

  • Per la categoria Saggio in volume

    …con 6 vittorie: Giovanni MONGINI
    3 da solo (2008-2013-2014)
    2 con Claudia MONGINI (2000-2001)
    1 con Nicola VIANELLO (2011)

    …con 4 vittorie: Roberto CHIAVINI
    3 con Gian Filippo PIZZO e Michele TETRO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 4 vittorie: Gian Filippo PIZZO
    3 con Roberto CHIAVINI e Michele TETRO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 4 vittorie: Michele TETRO
    3 con Roberto CHIAVINI e Gian Filippo PIZZO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 3 vittorie: Gianfranco DE TURRIS
    2 da solo (1998-1999)
    1 con Sebastiano FUSCO (1980)

    …con 3 vittorie: Nicola VIANELLO
    2 con Aleksandar MICKOVIC e Marcello ROSSI (2003-2004)
    1 con Giovanni MONGINI (2011)

    …con 2 vittorie: Vittorio CATANI
    1 da solo (2005)
    1 con Eugenio RAGONE e Antonio SCACCO (1986)

    …con 2 vittorie: Antonio SCACCO
    1 da solo (1989)
    1 con Vittorio CATANI e Eugenio RAGONE (1986)

    …con 2 vittorie: Aleksandar MICKOVIC, Marcello ROSSI, Nicola VIANELLO
    (2003-2004)

    NOTE
    – Fatto curioso sino al 1999 nessun ‘raddoppio’.
    – Pochisimi i ‘raddoppi’ singoli.
    – La categoria non fu votata nel 1975-1976-1981-1982-1987.
    – Nel 1995 il premio fu ‘Non assegnato’.

  • Per la categoria Articolo

    …con 8 vittorie: Gianfranco DE TURRIS

    (1988-1992-1992-1993-1997-1998-1999- 2001)

    …con 8 vittorie: Salvatore PROIETTI (2004-2005-2006-2006-2008-2009-2010-2011)

    …con 5 vittorie: Vittorio CATANI
    4 da solo (1993-2002-2003-2007)
    1 con Paolo ARESI, Vittorio CURTONI, Silvio SOSIO (2000)

    …con 3 vittorie: Mariella BERNACCHI (1991-1994-1997)

    …con 2 vittorie: A. JAROCK, L.KREMO (2002-2003)

    …con 2 vittorie: Enrico RULLI (1998-2001)
    …con 2 vittorie: Gabriella CORDONE LISIERO
    1 da sola (2013)
    1 con Alberto LISIERO (2014)
    …con 2 vittorie: Giovanni DE MATTEO
    1 da solo (2014)
    1 con Lanfranco FABIANI (2012)

    NOTE
    – Non è stato assegnato nel 1972 – 1975 – 1976 – 1979 – 1980 – 1981 – 1982 – 1983 – 1984 – 1985 – 1986 – 1987.
    – Sono stati considerati tanto gli articoli su pubblicazione professionale che non professionale (o amatoriale)

  • Per la categoria Artista

    …con 9 vittorie: Karel THOLE (1972-1975-1976-1977-1979-1981-1983-1987-2001)

    …con 8 vittorie: Giuseppe FESTINO (1985-2003-2004-2005-2006-2007-2010-2012)

    …con 7 vittorie: Alessandro BANI (1984-1988-1989-1990-1991-1993-1994)

    …con 3 vittorie: Luca MICHELUCCI (1997-1998-1999)
    Eta MUSCIAD (1993-1995-1996)
    Franco STORCHI (1978-1980-1982)

    …con 2 vittorie: Maurizio MANZIERI (2000-2002)
    Franco BRAMBILLA (2011-2014)

  • Per la categoria Traduttore

    …con 11 vittorie: Annarita GUARNIERI

    (1987-1988-1989- 1990-1991-1992-1993- 1995-1996-1997-2015)

    …con 5 vittorie: Vittorio CURTONI (1998-2000-2001-2002-2003)
    Flora STAGLIANO’ (2004-2006-2007-2010-2012)

    …con 3 vittorie: Riccardo VALLA (2009-2011-2013)

    …con 2 vittorie: Gianluigi ZUDDAS (1994-1999)
    Salvatore PROIETTI (2008-2014)

  • Per la categoria Curatore

    …con 13 vittorie: Piergiorgio NICOLAZZINI

    (1987-1988-1989-1990-1991-1992-1993- 1994-1995-1996-1997-1998-2000)

    …con 3 vittorie: Vittorio CURTONI (2005-2008-2012)
    Giuseppe LIPPI (2002-2003-2010)
    Silvio SOSIO (2004-2006-2011)

    …con 2 vittorie: Gianfranco DE TURRIS (1999-2001)

  • Per la categoria Operatore Artistico

    …con 2 vittorie: Carlo RECAGNO (2011-2014)

E’ STATO NICOLAZZINI AD AVER VINTO PIU’ VOLTE IL PREMIO ITALIA IN UNA CATEGORIA !
2) CHI HA VINTO PIU’ PREMI ITALIA ?

Vittorio CATANI con 17 Premi Italia

3) CHI HA VINTO IL PREMIO ITALIA IN PIU’ CATEGORIE ?

Vittorio CURTONI con 5 categorie (Romanzo, Racconto, Articolo, Traduttore e Curatore)

4)

CHI E’ IL VINCITORE A PIU’ DISTANZA D’ANNI (massimo tempo trascorso tra la prima e ultima vittoria) ?

Vittorio CURTONI con 34 anni dal 1979 (Racconto) al 2012 (Romanzo)

5) CHI L’HA VINTO PER PIU’ ANNI DI SEGUITO ?

Piergiorgio NICOLAZZINI l’ha vinto per 11 anni di seguito, tra il 1987 e il 1998

6) CHI L’HA VINTO PIU’ VOLTE NELLO STESSO ANNO ?
Con 3 Premi per 2 anni:
Vittorio CATANI (2003-2005)
Vittorio CURTONI (2000-2012)
Con 3 Premi per 1 anno:
Gianfranco DE TURRIS (1999)
Con 2 Premi per 3 anni:
Silvio SOSIO (2000-2004-2011)
Con 2 Premi per 2 anni:
Gianfranco DE TURRIS (1993-1998)
Salvatore PROIETTI (2006-2008)
Con 2 Premi per 1 anno:
Donato ALTOMARE (2011)
Vittorio CATANI (2007)
Domenico GALLO (1995)
Alberto LISIERO (2013)
Elisabetta VERNIER (2004)
7) CHI HA FATTO L’ABBINATA IN CATEGORIE PARALLELE ?
Donato ALTOMARE (romanzo fantascienza e romanzo fantasy 2011)
Vittorio CATANI (racconto pro e racconto non pro 2003)
Vittorio CURTONI (articolo pro e articolo non pro 2000)
Salvatore PROIETTI (articolo pro e articolo non pro 2006)
8) QUANTE DONNE HANNO VINTO IL PREMIO ITALIA ?
Non molte, solo 27 che hanno messo insieme 47 Premi Italia. Su tutte spicca la Guarnieri che ne ha vinto da sola 11.

Poiché i Premi Italia ad personam sono stati 330 quelli alle donne rappresentano il 13,4%.

9) QUAL E’ STATO IL PREMIO ITALIA ASSEGNATO A PIU’ AUTORI ?
  • Saggio in volume del 2015 assegnato all’opera Guida alla Letteratura Horror di Catalano, Chiavini, Pizzo, Tetro.
  • Articolo su pubblicazione non professionale del 2000 assegnato all’opera 30 anni dalla luna di Aresi, Catani, Curtoni, Sosio.
10) QUANTI SONO STATI IN TOTALE I PREMI ITALIA? QUANTI AD PERSONAM ?

Dal 1972 al 2015 i Premi Italia sono stati 528 (con l’esclusione dei Premi Speciali).

Nello stesso periodo i Premi Italia ad personam sono stati 330 (con l’esclusione dei romanzi internazionali e Premi Speciali).
11)

QUAL E’ L’ANNO IN CUI SONO STATI ASSEGNATI PIU’ PREMI ITALIA E QUELLO CON MENO PREMI ITALIA ?

L’anno in cui sono stati assegnati più Premi Italia è il 2015 con ben 20 Premi.

L’anno in cui sono stati assegnati meno Premi Italia è il 1975 con appena cinque Premi (quattro categorie), compreso il Premio Speciale a Eugenio Marchi, presidente del circolo Altair.
12) QUALI SONO STATI I PREMI SPECIALI? QUALI I PREMI ITALIA NON ASSEGNATI ?
I Premi Speciali sono stati:
1975 a Bob SHAWE ed Eugenio MARCHI
1976 a Ian Howard FINDER
1981 ad

ALLISON, Franco SAUDELLI, Gianfranco DE TURRIS, Gianni PILO, Michele GAZZARRI, Sebastiano FUSCO, Ugo MALAGUTI


1982 ad Adalberto CERSOSINO quale autore più votato.
1986 a

Gianfranco VIVIANI quale personaggio più significativo.

2009 a Lino ALDANI alla carriera.

I Premi Italia non assegnati sono stati:

1983 Romanzo o antologia personale
1987 Racconto su pubblicazione non professionale
1995 Saggio in volume
2003 Spettacolo

13) QUANTI SONO I PREMI ITALIA PER EDITORE ?
Con 54 Premi:Casa Editrice Nord
Con 39 Premi:Gruppo Delos Book
Con 25 Premi:Mondadori Editore
Con 16 Premi:Elara s.r.l. (7) & Perseo Libri (9)
Con 12 Premi:Edizioni Della Vigna
Edizioni Solfanelli
Con 10 Premi:Edizioni Fanucci
14) QUALI SONO LE PUBBLICAZIONI CHE HANNO VINTO PIU’ PREMI ITALIA ?
Con 12 Premi:Cosmo Argento
Con 11 Premi:Yorick Fantasy Magazine
Con 10 Premi:Urania
Con   8 Premi:Robot
Con   6 Premi:Cosmo Oro
Fantacollana
Con   5 Premi:Fondazione SF
Con   4 Premi:Alpha Quadrant
Dimensione Cosmica
Eternauta
Inside Star Trek Magazine
The Time Machine
SF..ERE
Con   3 Premi:Nova sf*
Odissea Fantascienza
Urania Collezione
Con   2 Premi:Cosmo SF
THX 1138
PER QUELLI DAVVERO MOLTO, MA MOOOLTO CURIOSI…
  • Curtoni (Racconto) e De Turris (Saggio) compaiono già tra i finalisti nella prima edizione del 1972
  • Nel 1977 fu assegnato il Premio Italia per la categoria Saggio in volume a Riccaro VALLA per l’opera complessiva
  • Nel 1977 fu assegnato il Premio Italia per la categorie Fumetto a Roberto BONADIMANI per l’opera complessiva
  • Nel 1978 per la categoria Racconto tutti i tre finalisti (Musa, Catani, Marafante) avevano pubblicato con la stessa casa editrice (Armenia)
  • Nino FILASTO’ ha vinto due volte il Premio Italia con lo stesso romanzo (La proposta), nel 1985 con l’editrice Nord e nel 1992 con Interno Giallo. Oggi non sarebbe più possibile
  • Nel 1981 i tre finalisti della categoria Racconto (Pilo, Pizzorno, Rampini) avevano pubblicato con SF..ERE
  • Nel 1981 le tre finaliste nella categoria Pubblicazione professionale specializzata erano della Nord
  • Nel 1982 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto fantascienza erano tutti e tre di Gianni Pilo
  • Nel 1982 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto fantasy erano stati pubblicati dall’ANASF
  • Nel 1982-1990-1991-1992-1993-1994-1995-1996-1998 le tre finaliste nella categoria Collana erano della Nord
  • Nel 1983-1984 le tre finaliste nella categoria Pubblicazione professionale specializzata erano della Nord
  • Nel 1994 i tre finalisti per la categoria Racconto su pubblicazione non professionale (Di Maio, Tosini, Clun) erano stati pubblicati da Yorick
  • Nel 1997 i tre finalisti per la categoria Articolo su pubblicazione professionale (Bernacchi, Tetro, Rulli) erano stati pubblicati su Yorick
  • Nel 1998 i tre finalisti per la categoria Articolo su pubblicazione professionale (Rulli, Tetro, Bernacchi) erano stati pubblicati su Yorick. Gli stessi dell’anno precedente in ordine inverso.
  • Nel 2000 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto su pubblicazione non professinale (Tonani, Colombo, Zunic) erano stati pubblicati su Delos Books
  • Nel 2002 i tre racconti finalisti nella categoria Pubblicazione non professionale (Gallo, Petroselli, Girardi) erano stati pubblicati su Intercom
  • Nel 2002 i tre articoli finalisti nella categoria Pubblicazione professionale (Catani, Farinella, Pachì) erano stati pubblicati su Delos Books
  • Nel 2005 i tre finalisti per la categoria Saggio in volume (Catani, Tintori, Terzuoli) erano stati tutti e tre pubblicati da Delos Books
  • Nel 2014 c’è stato l’unico ex aequo nella categoria Sito web amatoriale o Rivista online amatoriale, si tratta di CRONACHE DI UN SOLE LONTANO e Yavin 4 Fan Club
PER CONCLUDERE

Un’ultima (dolorosa) curiosità.

QUAL E’ IL MESE PEGGIORE PER LA FANTASCIENZA ITALIANA ?

Gennaio.
In gennaio ci hanno lasciati Lisiero (1-2), Valla (14), Vegetti (17). E come non citare Marino Solfanelli che ci ha lasciati il 26 gennaio del 2014?
Solo Curtoni se ne è andato in ottobre. Ma non deve sorprendere, lui è sempre stato un po’ ‘bastian contrario’…

A cura di Donato ALTOMARE