Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) del 2017 risulteranno iscritti anche per l'anno seguente 2018.

Tetradecalogo delle curiosità sul Premio Italia

(dal 1972 al 2015)

1) CHI HA VINTO PIU’ VOLTE IL PREMIO ITALIA NELLA STESSA CATEGORIA ?

  • Per la categoria Romanzo

    …con 4 vittorie:
    Donato ALTOMARE (2009-2011-2011-2014)
    Vittorio CATANI (1991-2005-2008-2010)
    Renato PESTRINIERO (1986-1987-1995-2015)
    …con 3 vittorie:
    Mariangela CERRINO (1990-1993-1996)
    …con 2 vittorie:
    Vittorio CURTONI (2000-2012)
    Nino FILASTO’ (1985-1992)
    Luigi MENGHINI (1978-1982)
    Debora MONTANARI (2008-2010)
    Pierfrancesco PROSPERI (1972-1994)
    Gianluigi ZUDDAS (1979-1984)

    NOTE
    – Sono stati considerati tutti i romanzi italiani premiati senza distinzione di categoria, per questo alcuni anni sono doppi perché si riferiscono a romanzi di Fantascienza e di Fantasy.
    – Il primo vincitore è stato Pierfrancesco Prosperi nel 1972 col romanzo Autocrisi (La Tribuna).
    – Non c’è stato il Premio Italia nel biennio 1973 e 1974.
    – Nel 1983 al primo posto ci fu ‘Nessun Premio’.

  • Per la categoria Racconto

    …con 6 vittorie:
    Vittorio CATANI (1996-1997-2003-2003-2005-2007)
    …con 5 vittorie:
    Adalberto CERSOSIMO (1980-1985-1986-1987-2000)
    Dario TONANI (1989-1992-2000-2012-2014)
    …con 3 vittorie:
    Claudio CHILLEMI (2009-2011-2015)
    Domenico GALLO (1992-1995-2002)
    …con 2 vittorie:
    Donato ALTOMARE (1991-1995)
    Franco CLUN (1996-1999)
    Vittorio CURTONI (1979-2012)
    Renato PESTRINIERO (1993-2013)
    Gianni PILO (1981-1982)

    NOTE
    – Sono stati considerati tutti i racconti sia su pubblicazioni professionali che non professionali.
    – Anche TASSI l’ha vinto due volte ma in coppia, nel 1998 con TOSINI e nel 2001 con FUIANO.
    – Anche FUIANO l’ha vinto due volte, nel 1998 da solo, nel 2001 con TASSI.
    – Nel 1975 non c’era la categoria racconto.
    – Nel 1987 non è stato assegnato per la categoria non professionale.

  • Per la categoria Saggio in volume

    …con 6 vittorie: Giovanni MONGINI
    3 da solo (2008-2013-2014)
    2 con Claudia MONGINI (2000-2001)
    1 con Nicola VIANELLO (2011)

    …con 4 vittorie: Roberto CHIAVINI
    3 con Gian Filippo PIZZO e Michele TETRO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 4 vittorie: Gian Filippo PIZZO
    3 con Roberto CHIAVINI e Michele TETRO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 4 vittorie: Michele TETRO
    3 con Roberto CHIAVINI e Gian Filippo PIZZO (2002-2012-2015)
    1 con Walter CATALANO (2015)

    …con 3 vittorie: Gianfranco DE TURRIS
    2 da solo (1998-1999)
    1 con Sebastiano FUSCO (1980)

    …con 3 vittorie: Nicola VIANELLO
    2 con Aleksandar MICKOVIC e Marcello ROSSI (2003-2004)
    1 con Giovanni MONGINI (2011)

    …con 2 vittorie: Vittorio CATANI
    1 da solo (2005)
    1 con Eugenio RAGONE e Antonio SCACCO (1986)

    …con 2 vittorie: Antonio SCACCO
    1 da solo (1989)
    1 con Vittorio CATANI e Eugenio RAGONE (1986)

    …con 2 vittorie: Aleksandar MICKOVIC, Marcello ROSSI, Nicola VIANELLO
    (2003-2004)

    NOTE
    – Fatto curioso sino al 1999 nessun ‘raddoppio’.
    – Pochisimi i ‘raddoppi’ singoli.
    – La categoria non fu votata nel 1975-1976-1981-1982-1987.
    – Nel 1995 il premio fu ‘Non assegnato’.

  • Per la categoria Articolo

    …con 8 vittorie: Gianfranco DE TURRIS

    (1988-1992-1992-1993-1997-1998-1999- 2001)

    …con 8 vittorie: Salvatore PROIETTI (2004-2005-2006-2006-2008-2009-2010-2011)

    …con 5 vittorie: Vittorio CATANI
    4 da solo (1993-2002-2003-2007)
    1 con Paolo ARESI, Vittorio CURTONI, Silvio SOSIO (2000)

    …con 3 vittorie: Mariella BERNACCHI (1991-1994-1997)

    …con 2 vittorie: A. JAROCK, L.KREMO (2002-2003)

    …con 2 vittorie: Enrico RULLI (1998-2001)
    …con 2 vittorie: Gabriella CORDONE LISIERO
    1 da sola (2013)
    1 con Alberto LISIERO (2014)
    …con 2 vittorie: Giovanni DE MATTEO
    1 da solo (2014)
    1 con Lanfranco FABIANI (2012)

    NOTE
    – Non è stato assegnato nel 1972 – 1975 – 1976 – 1979 – 1980 – 1981 – 1982 – 1983 – 1984 – 1985 – 1986 – 1987.
    – Sono stati considerati tanto gli articoli su pubblicazione professionale che non professionale (o amatoriale)

  • Per la categoria Artista

    …con 9 vittorie: Karel THOLE (1972-1975-1976-1977-1979-1981-1983-1987-2001)

    …con 8 vittorie: Giuseppe FESTINO (1985-2003-2004-2005-2006-2007-2010-2012)

    …con 7 vittorie: Alessandro BANI (1984-1988-1989-1990-1991-1993-1994)

    …con 3 vittorie: Luca MICHELUCCI (1997-1998-1999)
    Eta MUSCIAD (1993-1995-1996)
    Franco STORCHI (1978-1980-1982)

    …con 2 vittorie: Maurizio MANZIERI (2000-2002)
    Franco BRAMBILLA (2011-2014)

  • Per la categoria Traduttore

    …con 11 vittorie: Annarita GUARNIERI

    (1987-1988-1989- 1990-1991-1992-1993- 1995-1996-1997-2015)

    …con 5 vittorie: Vittorio CURTONI (1998-2000-2001-2002-2003)
    Flora STAGLIANO’ (2004-2006-2007-2010-2012)

    …con 3 vittorie: Riccardo VALLA (2009-2011-2013)

    …con 2 vittorie: Gianluigi ZUDDAS (1994-1999)
    Salvatore PROIETTI (2008-2014)

  • Per la categoria Curatore

    …con 13 vittorie: Piergiorgio NICOLAZZINI

    (1987-1988-1989-1990-1991-1992-1993- 1994-1995-1996-1997-1998-2000)

    …con 3 vittorie: Vittorio CURTONI (2005-2008-2012)
    Giuseppe LIPPI (2002-2003-2010)
    Silvio SOSIO (2004-2006-2011)

    …con 2 vittorie: Gianfranco DE TURRIS (1999-2001)

  • Per la categoria Operatore Artistico

    …con 2 vittorie: Carlo RECAGNO (2011-2014)

E’ STATO NICOLAZZINI AD AVER VINTO PIU’ VOLTE IL PREMIO ITALIA IN UNA CATEGORIA !
2) CHI HA VINTO PIU’ PREMI ITALIA ?

Vittorio CATANI con 17 Premi Italia

3) CHI HA VINTO IL PREMIO ITALIA IN PIU’ CATEGORIE ?

Vittorio CURTONI con 5 categorie (Romanzo, Racconto, Articolo, Traduttore e Curatore)

4)

CHI E’ IL VINCITORE A PIU’ DISTANZA D’ANNI (massimo tempo trascorso tra la prima e ultima vittoria) ?

Vittorio CURTONI con 34 anni dal 1979 (Racconto) al 2012 (Romanzo)

5) CHI L’HA VINTO PER PIU’ ANNI DI SEGUITO ?

Piergiorgio NICOLAZZINI l’ha vinto per 11 anni di seguito, tra il 1987 e il 1998

6) CHI L’HA VINTO PIU’ VOLTE NELLO STESSO ANNO ?
Con 3 Premi per 2 anni:
Vittorio CATANI (2003-2005)
Vittorio CURTONI (2000-2012)
Con 3 Premi per 1 anno:
Gianfranco DE TURRIS (1999)
Con 2 Premi per 3 anni:
Silvio SOSIO (2000-2004-2011)
Con 2 Premi per 2 anni:
Gianfranco DE TURRIS (1993-1998)
Salvatore PROIETTI (2006-2008)
Con 2 Premi per 1 anno:
Donato ALTOMARE (2011)
Vittorio CATANI (2007)
Domenico GALLO (1995)
Alberto LISIERO (2013)
Elisabetta VERNIER (2004)
7) CHI HA FATTO L’ABBINATA IN CATEGORIE PARALLELE ?
Donato ALTOMARE (romanzo fantascienza e romanzo fantasy 2011)
Vittorio CATANI (racconto pro e racconto non pro 2003)
Vittorio CURTONI (articolo pro e articolo non pro 2000)
Salvatore PROIETTI (articolo pro e articolo non pro 2006)
8) QUANTE DONNE HANNO VINTO IL PREMIO ITALIA ?
Non molte, solo 27 che hanno messo insieme 47 Premi Italia. Su tutte spicca la Guarnieri che ne ha vinto da sola 11.

Poiché i Premi Italia ad personam sono stati 330 quelli alle donne rappresentano il 13,4%.

9) QUAL E’ STATO IL PREMIO ITALIA ASSEGNATO A PIU’ AUTORI ?
  • Saggio in volume del 2015 assegnato all’opera Guida alla Letteratura Horror di Catalano, Chiavini, Pizzo, Tetro.
  • Articolo su pubblicazione non professionale del 2000 assegnato all’opera 30 anni dalla luna di Aresi, Catani, Curtoni, Sosio.
10) QUANTI SONO STATI IN TOTALE I PREMI ITALIA? QUANTI AD PERSONAM ?

Dal 1972 al 2015 i Premi Italia sono stati 528 (con l’esclusione dei Premi Speciali).

Nello stesso periodo i Premi Italia ad personam sono stati 330 (con l’esclusione dei romanzi internazionali e Premi Speciali).
11)

QUAL E’ L’ANNO IN CUI SONO STATI ASSEGNATI PIU’ PREMI ITALIA E QUELLO CON MENO PREMI ITALIA ?

L’anno in cui sono stati assegnati più Premi Italia è il 2015 con ben 20 Premi.

L’anno in cui sono stati assegnati meno Premi Italia è il 1975 con appena cinque Premi (quattro categorie), compreso il Premio Speciale a Eugenio Marchi, presidente del circolo Altair.
12) QUALI SONO STATI I PREMI SPECIALI? QUALI I PREMI ITALIA NON ASSEGNATI ?
I Premi Speciali sono stati:
1975 a Bob SHAWE ed Eugenio MARCHI
1976 a Ian Howard FINDER
1981 ad

ALLISON, Franco SAUDELLI, Gianfranco DE TURRIS, Gianni PILO, Michele GAZZARRI, Sebastiano FUSCO, Ugo MALAGUTI


1982 ad Adalberto CERSOSINO quale autore più votato.
1986 a

Gianfranco VIVIANI quale personaggio più significativo.

2009 a Lino ALDANI alla carriera.

I Premi Italia non assegnati sono stati:

1983 Romanzo o antologia personale
1987 Racconto su pubblicazione non professionale
1995 Saggio in volume
2003 Spettacolo

13) QUANTI SONO I PREMI ITALIA PER EDITORE ?
Con 54 Premi:Casa Editrice Nord
Con 39 Premi:Gruppo Delos Book
Con 25 Premi:Mondadori Editore
Con 16 Premi:Elara s.r.l. (7) & Perseo Libri (9)
Con 12 Premi:Edizioni Della Vigna
Edizioni Solfanelli
Con 10 Premi:Edizioni Fanucci
14) QUALI SONO LE PUBBLICAZIONI CHE HANNO VINTO PIU’ PREMI ITALIA ?
Con 12 Premi:Cosmo Argento
Con 11 Premi:Yorick Fantasy Magazine
Con 10 Premi:Urania
Con   8 Premi:Robot
Con   6 Premi:Cosmo Oro
Fantacollana
Con   5 Premi:Fondazione SF
Con   4 Premi:Alpha Quadrant
Dimensione Cosmica
Eternauta
Inside Star Trek Magazine
The Time Machine
SF..ERE
Con   3 Premi:Nova sf*
Odissea Fantascienza
Urania Collezione
Con   2 Premi:Cosmo SF
THX 1138
PER QUELLI DAVVERO MOLTO, MA MOOOLTO CURIOSI…
  • Curtoni (Racconto) e De Turris (Saggio) compaiono già tra i finalisti nella prima edizione del 1972
  • Nel 1977 fu assegnato il Premio Italia per la categoria Saggio in volume a Riccaro VALLA per l’opera complessiva
  • Nel 1977 fu assegnato il Premio Italia per la categorie Fumetto a Roberto BONADIMANI per l’opera complessiva
  • Nel 1978 per la categoria Racconto tutti i tre finalisti (Musa, Catani, Marafante) avevano pubblicato con la stessa casa editrice (Armenia)
  • Nino FILASTO’ ha vinto due volte il Premio Italia con lo stesso romanzo (La proposta), nel 1985 con l’editrice Nord e nel 1992 con Interno Giallo. Oggi non sarebbe più possibile
  • Nel 1981 i tre finalisti della categoria Racconto (Pilo, Pizzorno, Rampini) avevano pubblicato con SF..ERE
  • Nel 1981 le tre finaliste nella categoria Pubblicazione professionale specializzata erano della Nord
  • Nel 1982 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto fantascienza erano tutti e tre di Gianni Pilo
  • Nel 1982 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto fantasy erano stati pubblicati dall’ANASF
  • Nel 1982-1990-1991-1992-1993-1994-1995-1996-1998 le tre finaliste nella categoria Collana erano della Nord
  • Nel 1983-1984 le tre finaliste nella categoria Pubblicazione professionale specializzata erano della Nord
  • Nel 1994 i tre finalisti per la categoria Racconto su pubblicazione non professionale (Di Maio, Tosini, Clun) erano stati pubblicati da Yorick
  • Nel 1997 i tre finalisti per la categoria Articolo su pubblicazione professionale (Bernacchi, Tetro, Rulli) erano stati pubblicati su Yorick
  • Nel 1998 i tre finalisti per la categoria Articolo su pubblicazione professionale (Rulli, Tetro, Bernacchi) erano stati pubblicati su Yorick. Gli stessi dell’anno precedente in ordine inverso.
  • Nel 2000 i tre racconti finalisti nella categoria Racconto su pubblicazione non professinale (Tonani, Colombo, Zunic) erano stati pubblicati su Delos Books
  • Nel 2002 i tre racconti finalisti nella categoria Pubblicazione non professionale (Gallo, Petroselli, Girardi) erano stati pubblicati su Intercom
  • Nel 2002 i tre articoli finalisti nella categoria Pubblicazione professionale (Catani, Farinella, Pachì) erano stati pubblicati su Delos Books
  • Nel 2005 i tre finalisti per la categoria Saggio in volume (Catani, Tintori, Terzuoli) erano stati tutti e tre pubblicati da Delos Books
  • Nel 2014 c’è stato l’unico ex aequo nella categoria Sito web amatoriale o Rivista online amatoriale, si tratta di CRONACHE DI UN SOLE LONTANO e Yavin 4 Fan Club
PER CONCLUDERE

Un’ultima (dolorosa) curiosità.

QUAL E’ IL MESE PEGGIORE PER LA FANTASCIENZA ITALIANA ?

Gennaio.
In gennaio ci hanno lasciati Lisiero (1-2), Valla (14), Vegetti (17). E come non citare Marino Solfanelli che ci ha lasciati il 26 gennaio del 2014?
Solo Curtoni se ne è andato in ottobre. Ma non deve sorprendere, lui è sempre stato un po’ ‘bastian contrario’…

A cura di Donato ALTOMARE