Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) del 2017 risulteranno iscritti anche per l'anno seguente 2018.

Premio Vegetti : Regolamento

IL REGOLAMENTO (Premio Sidera 27/3/2009)

È istituito il Premio Sidera.
Sono previste tre categorie:
Miglior Romanzo (o antologia personale) edito nell’anno precedente;
Miglior Racconto edito su Rivista Professionale nell’anno precedente;
Miglior Saggio in Volume edito nell’anno precedente;
fermo restando che, qualora se ne ravvisi la necessità, l’Associazione potrà implementare le categorie suddette con altre.
La partecipazione a tale concorso è per invito. Uno o più soci segnaleranno le opere meritevoli.
Per le cinque opere che avranno ricevuto il maggior numero di segnalazioni, si inviteranno gli autori a partecipare al concorso inviando materialmente l’opera in questione.
La valutazione dell’opera sarà a cura di una giuria di 5 persone eletta tra i soci della World SF. Tra i giurati non potranno figurare autori concorrenti al premio. Non si potrà far parte della giuria per più di due anni consecutivi.
Il premio consisterà in targa in metallo nobile, quale argento, raffigurante il nome e il simbolo del Premio, la categoria vincitrice e il nome dell’opera premiata e quello dell’autore.
Il Premio potrà anche non essere assegnato per una o più categorie.
Tutti coloro che vinceranno per tre volte il premio, nella stessa categoria o in categoria differenti, saranno dichiarati Gran Maestri ed entreranno nella Hall of Fame della World SF Italia.

IL REGOLAMENTO (Premio Vegetti dopo le assemblee del 3/6/2011, 25/5/2012 e 23/5/2014)


Art.  1
È istituito il Premio della critica Ernesto Vegetti.

Art.  2
Sono previste due categorie:

  1. miglior Romanzo di fantascienza edito nel biennio precedente;
  2. miglior Saggio di fantascienza in volume edito nel biennio precedente.

Art.  3
Le Opere dovranno essere di un unico autore, italiano; nella categoria Romanzo vanno escluse le antologie anche se dello stesso autore; per Saggio deve intendersi un’Opera monografica in volume e non una raccolta di saggi anche se dello stesso autore.

Art.  4
L’Associazione World SF Italia potrà implementare le categorie suddette con altre.

Art.  5
Per biennio si deve intendere dal 1 novembre di tre anni prima, al 31 ottobre dell’anno precedente. Ad esempio il Premio per l’anno 2017 riguarderà le Opere edite dal 01/11/2014 al 31/10/2016; il premio 2018 riguarderà le opere edite dal 01/11/2015 al 31/10/2017 e così via.

Art.  6
A segnalare le Opere saranno i Soci della World SF Italia in regola con l’iscrizione. Ciascun socio potrà segnalare un’opera per ciascuna categoria. Non possono essere segnalate le opere già finaliste nella precedente edizione del premio.

Art.  7
Le fasi del Premio sono due. Nella prima, che dovrà concludersi entro il 30/11, i Soci della World SF Italia segnaleranno le Opere che riterranno meritevoli del Premio.
Le cinque Opere che avranno ricevuto il maggior numero di segnalazioni risulteranno finaliste e passeranno alla seconda fase.
Nella ipotesi di un ex aequo, se le opere sono due passeranno entrambe alla fase finale e si completerà l’elenco sino a un numero complessivo di cinque Opere, ordinate per numero di segnalazioni ottenute.

Art.  8
L’Opera vincitrice sarà scelta da una apposita giuria di esperti, che verrà formata entro il 20/12. Gli autori dovranno inviare la loro Opera ai componenti della Giuria entro 15 giorni da quando viene resa pubblica la rosa delle Opere finaliste e i nomi dei Giurati, pena l’esclusione dalla fase finale.

Art.  9
La valutazione dell’Opera nella seconda fase sarà a cura di una Giuria composta da tre Critici, due dei quali nominati dal Consiglio Direttivo della World SF Italia, il terzo indicato dalla Famiglia Vegetti. Tutti i componenti della Giuria dovranno essere regolarmente iscritti alla World SF Italia.

Art. 10
Tra i Giurati non potranno figurare autori concorrenti al Premio. Nella ipotesi in cui un componente di Giuria risulti finalista in una delle due categorie può scegliere se ritirare la propria Opera dalla fase finale, oppure uscire dalla Giuria.

Art. 11
Non si potrà far parte della Giuria per più di due anni consecutivi.

Art. 12
Sarà realizzato un elenco Soci disponibili a far parte delle Giurie. I Soci dovranno dare la loro disponibilità su richiesta del Presidente indicando la Giuria della quale si vuole far parte e saranno posti in elenco in base al giorno e all’ora in cui giungerà la loro risposta. Se un Socio che fa parte di una Giuria per una qualsiasi ragione dovesse dimettersi salterà il proprio turno biennale e verrà sostituito da quello successivo nella lista. Ogni Socio che ha espletato il proprio turno biennale verrà messo in coda all’elenco. Ogni Socio che ne faccia esplicita richiesta può essere escluso dall’elenco. Ogni Socio che non rinnovi l’iscrizione alla World SF Italia sarà automaticamente escluso dall’elenco.

Art. 13
Presidente di Giuria sarà sempre e per ogni categoria Matteo Vegetti o un altro componente la Famiglia Vegetti.

Art. 14
Il premio consisterà in una targa e una spilletta. La targa raffigurerà il nome e il simbolo del Premio, la categoria, l’anno, il nome dell’Opera premiata e quello dell’autore. La spilletta indicherà il nome del Premio e l’anno.

Art. 15
Il Premio potrà anche non essere assegnato per una o entrambe le categorie.

Art. 16
Tutti coloro che vinceranno per tre volte il Premio Vegetti, nella stessa categoria o in categoria differenti, saranno dichiarati Gran Maestri ed entreranno nella Hall of Fame della World SF Italia.

Bellaria 23 maggio 2014