Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 25,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) di ogni anno, risulteranno iscritti anche per l'anno seguente.

Earth“, personale di pittura di Irene Albano

Preservare il pianeta Terra, promuovere una società Mostra Quadri Albano pacifica con un sistema basato sullo sviluppo sostenibile. Sono tematiche di impegno sociale quelle sulle quali si basano le opere della pittrice lucana di Pisticci (MT), Irene Albano la cui ultima collezione intitolata “Earth” è esposta da sabato 9 novembre nelle sale dell’ex Ospedale San Rocco di Matera, la Capitale europea della cultura 2019.
“Earth, Terra, in inglese ha lo stesso suono di heart, cuore”, scrive nel catalogo della mostra la curatrice Fiorella Fiore, storica dell’arte. E in effetti con questa nuova personale Irene Albano prosegue nel suo percorso artistico improntato sul concetto di amore e tutela per la natura nel quale l’avevamo già vista impegnata nel 2015, sempre a Matera presso lo Studio Arti Visive, nell’esposizione personale intitolata “Materia tra cielo e terra”.
In “Earth”, le opere appaiono come suggestive immagini del pianeta Terra riprese dallo Spazio. Qui l’autrice, usufruendo di materiali tra cui la sabbia, le foglie, i fiori o i rami delle zone del suo territorio, con una tecnica pittorica mista, porta il suo messaggio di dissenso attraverso i colori più opachi ma anche di speranza con le tonalità più luminose ed esuberanti. L’artista nei suoi lavori, rappresentati da tele e pittosculture, esprime emozioni e pensieri su tematiche di attualità che quotidianamente balzano agli occhi di tutti e che non possono più essere ignorate.
“Proteggere e preservare il nostro pianeta -ci ha riferito la pittrice- è un compito affidato a tutti noi. Un futuro e una società migliore per i nostri figli e i nostri nipoti è possibile ma dobbiamo fermare e invertire il degrado del territorio e perseguire un’azione congiunta tesa a proteggerlo e tutelarlo. Tutto ciò tento di farlo attraverso il mio linguaggio artistico”. Sarà possibile visitare la mostra sino a lunedì 18 novembre.

Filippo Radogna

I commenti sono chiusi.