Archivi

Quota sociale annuale e donazioni

La quota sociale è di € 15,00 mentre e' possibile fare una libera donazione all'Associazione per meglio sostenere la sua attività. Cliccare qui per informazioni su come effettuare il versamento
Importante: Gli iscritti per la prima volta all'Assoc. World SF Italia nell'ultimo quadrimestre (settembre-dicembre) del 2017 risulteranno iscritti anche per l'anno seguente 2018.

Francesco La Manno e lo sword and sorcery

Era il 1982 quando l’attore e grande campione di bodybuilding Arnold Schwarzenegger con il lungometraggio “Conan il barbaro” (diretto dal regista John Milius) portò all’attenzione del grande pubblico le gesta eroiche del cimmero, creato negli Anni ’30 dallo scrittore Robert Ervin Howard. La fortunata pellicola ebbe un seguito due anni dopo con il […]

L’abilita’ creativa di Claudia Mongini

Il suo lavoro di designer grafico e di consulente e programmatrice di computer la fa continuamente viaggiare in Italia e all’estero. Claudia Mongini a questo si è preparata sin da giovanissima, da universitaria negli Stati Uniti con stage al Massachusetts Institute of Technology e poi con l’esperienza alla Johns Hopkins University. Claudia ha […]

L’eclettismo di Carmine Villani

Umberto Eco, grande intellettuale e autore dell’indimenticato romanzo “Il nome della Rosa” definiva la fantascienza una letteratura di idee. L’espressione è ampiamente condivisa da Carmine Villani, stimato narratore e saggista e nostro associato, il quale con altri illustri colleghi che vanno da Bruno Vitiello a Vanni Mongini a Donato Altomare, e con l’idea […]

Francesco Grasso tra Sf, storia e umorismo

Spesso, erroneamente, si pensa agli scrittori come a gente compassata e distaccata, tutta presa dai propri pensieri e interessata solo a elaborare le proprie storie. Francesco Grasso non appartiene a questo stereotipo. Ingegnere di professione e narratore per vocazione, il cinquantenne messinese da anni vive con la famiglia nella capitale. Francesco pratica la […]

Raffaele Nigro, maestro del realismo magico

Trent’anni fa Raffaele Nigro pubblicava per Camunia “I fuochi del Basento”, romanzo che lo lanciava nel panorama letterario nazionale portandolo a vincere il prestigioso Premio Campiello. L’opera è un viaggio antropologico intriso di un linguaggio tutto personale, supportato da un’inesauribile vena creativa a volte surreale. Tra rivolte di popolo, miseria e brigantaggio meridionale […]